+39 3404131760 info@tomini.eu

Porsche 911 996 GT3 Pack Club Sport “FLAT SIX” ( 1999 )

 


Esplora l’interno • Virtual Tour 3d

Modello
Porsche 911 996 GT3 Pack Club Sport “FLAT SIX” ( 1999 )

Colore
Carrozzeria Gialla ( Speed Gelb), interni Recaro sportivi

Caratteristiche
Motore posteriore  6 cilindri boxer 24 valvole iniezione multipoint. Cilindrata cm
3 3600, Potenza max/regime 360 CV a 7200 giri/min, coppia max max/regime 370 Nm a 5000 giri/min. Tutta la sua potenza scaricata grazie alla  propulsione + differenziale autobloccante, e cambio rigorosamente Manuale a 6 rapporti. Freni anteriori con dischi ventilati baffati da 330 mm con pinza a 4 pistoncini. Freni posteriori con dischi ventilati baffati da 330mm con pinze a 4 pistoncini. Accelerazione da 0 a 100 km/h in 4.8 s. Velocità max 302 km/h.

Anno
1999

Condizioni
Macchina superlativa una supercar vera. Un vero bolide su ruote, un opera d’arte concepita per la pista ma ugualmente utilizzabile in strada. Condizioni eccellenti pari al nuovo. Questo veicolo si presenta in ottimo stato con 57000 km originali e certificati da sempre tagliandata regolarmente. Interni sono in ottime condizioni. La carrozzeria è in ottimo stato. Il suo celeberrimo
flat six di Stoccarda sulla GT3 sviluppava 360 cavalli a 7000 giri ed era accoppiato al cambio manuale a sei rapporti della 993 GT2 sovralimentata. Ribassata di 30 mm, i freni maggiorati e i nuovi profili aerodinamici – incluso un generoso alettone posteriore, rendono la vettura ancora più cattiva e affilata. Al tempo il cliente poteva richiedere il pacchetto Club sport che comprendeva sedili Recaro racing a regolazione manuale, cinture di sicurezza a 6 punti, gabbia protettiva, volano alleggerito, stacca batteria ed estintore. In questa configurazione GT3, questa cosiddetta carter “split” (cioè la linea di divisione del basamento si trova sulla linea centrale dell’albero motore) utilizza, al posto di un ventilatore, camicie d’acqua separate aggiunte su ciascun lato del carter. Così, il motore GT3 è molto simile a quella completamente raffreddato ad acqua (962 motore di una Porsche da corsa). Il motore GT3 può anche essere pensato come simile ad un motore del 959, ma con cilindri raffreddati ad acqua. Ricordiamo che esistono 1868 esemplari, di cui soli 500 con pachetto Club Sport. Il modello proposto fa parte dei 350 su 500 con guida sinistra.

 

Curiosità

Arrivò poi anche una versione RS, le cui livree ricalcavano quella dell’intramontabile RS 2.7 che oggi vale oltre 500mila euro. La Porsche 911 GT3 RS era anch’essa accreditata di 380 cavalli, ma in molte prove al banco se ne videro quasi 400. Accelerava da 0 a 100 km/h in 4″3 e poteva infrangere il muro dei 300 km/h di velocità massima. Una GT3 RS completò un giro della Nordschleife in 7 minuti e 43 secondi, migliorando il record della 996 GT2 – al tempo la Porsche di serie più potente in listino – di oltre quattro secondi.

 

 

 

Per maggiori informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio